LOTTO MACCHINARI ED IMPIANTI

  • MACCHINARI ED IMPIANTI

  • Tipologia di Vendita: Manifestazione di interesse - Vendita separata per beni
    • ATTENZIONE: Nella manifestazione di interesse, l'invito a manifestare il proprio interesse, ha il solo scopo di comunicare la propria disponibilità ad essere invitati a presentare la propria offerta. Lasciare quindi la propria manifestazione di interesse non comporterà nè per il Liquidatore Giudiziale nè per la procedura alcun obbligo o impegno a contrarre. Non costituendo in alcun modo proposta contrattuale, non sorgerà alcun diritto nei confronti di eventuali interessati (ex art. 1336 cc). Alla scadenza si procederà ad un valutazione comparativa delle manifestazioni di interesse e si deciderà o meno di passare ad una successiva procedura.

Manifestazione di interesse

La tipologia di vendita è Manifestazione di interesse, la modalità di vendita è separata per beni, in ogni singola scheda dei beni che compongono questo lotto trovi le informazioni per poter lasciare la tua offerta, è necessario effettuare il Login. Clicca qui.

Non sei registrato ? Clicca qui

  • DETTAGLI DELLA PROCEDURA
  • TRIBUNALE DI NAPOLI NORD
  • Giudice: MAGLIULO BENEDETTA
  • Curatore: AVV. VASATURO GIUSEPPINA
  • Procedura FALL.86/2019 NN
  • Lotto MACCHINARI ED IMPIANTI
  • Lotto numero 2. Lotto complessivamente composto da 3 Beni ;
  • DATI SPECIFICI
Proc. n. 14
Lotto n. 2
Inv. n. 5
Manifestazione di interesse
€ 1.300,00
Proc. n. 14
Lotto n. 2
Inv. n. 6
Manifestazione di interesse
€ 500,00
Proc. n. 14
Lotto n. 2
Inv. n. 7
Manifestazione di interesse
€ 250,00
  • Nessun allegato disponibile
Telefono: +39 0823 030185
E-mail: info@gsa-srl.eu

Si avvisano gli acquirenti che le descrizioni dei beni e dei lotti sono riportate ricalcando quanto riportato sui verbali relativi alla procedura concorsuale. La descrizione e' quindi da considerarsi indicativa. Si fa riferimento infatti all' art. 2922 c.c. che così recita: "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione", i beni ed i lotti sono infatti da noi venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e senza alcuna garanzia.

Cauzione: Si avvisano gli utenti che la presentazione dell’ offerta è irrevocabile, verrà infatti richiesto un deposito cauzionale effettuato seguendo le istruzioni e le modalità di pagamento indicate in ciascuna procedura di vendita. Eventuali restrizioni saranno di volta in volta indicate. Alla ricezione della cauzione l’ utente sarà abilitato a partecipare alla gara.

In caso di mancata aggiudicazione si procederà a sbloccare, entro due giorni lavorativi successivi dal termine della gara, l’ importo della cauzione ed a restituirlo all’ utente secondo i tempi dipendenti dal sistema interbancario.

In caso di aggiudicazione l’ acquirente deve provvedere al versamento del saldo. In caso di mancanza, ovvero di non versamento del saldo, nei modi e nei tempi richiesti, l’ importo della cauzione verrà trattenuto senza che l’ aggiudicatario possa vantare diritti sulla restituzione, anche parziale, dell’ importo versato.

Saldo: L’ aggiudicazione della procedura di vendita, a favore di chi ha offerto il prezzo maggiore e superiore a quello di partenza, sarà effettuata una volta ricevuto ed incassato l’ importo finale (comprensivo degli oneri, del buy premium e dei costi accessori). Il commissionario procederà alla vendita del bene, previo incasso dell’ intero prezzo (comprensivo di cauzione che verrà restituita al ricevimento del bonifico), a favore di chi, al termine della gara, risulterà avere effettuato l’ offerta maggiore.

Il pagamento dovrà essere effettuato:

  • con bonifico bancario: intestato a Azienda Servizi Giudiziari srl su IBAN IT50 O360 9201 6006 4283 2887 358 -
Effettuato il pagamento l’ utente dovrà inviare una mail a amministrazione@gsa-srl.eu