Cosa sono e come funzionano le aste online?

 

Le aste online sono una realtà consolidata e  che ormai sono una realtà anche in Europa ed in Italia.
Come in quelle tradizionali, anche nelle aste online la caratterizzazione del servizio sta proprio nel fatto che il prezzo deriva da una contrattazione in cui l'acquirente decide il prezzo che è disposto a pagare.
All'interno dei siti di aste online si può trovare di tutto, dall’elettronica all’antiquariato e persino viaggi all'asta e generalmente i prodotti sono divisi in categorie consultabili facilmente.
Il funzionamento è semplice: il bene viene messo all'asta ad un prezzo minimo fissato, al di sotto del quale non vi saranno assegnazioni. I rilanci avvengono in base ad una cifra fissa che va ad accumularsi alla "base d'asta", il prezzo d'inizio delle contrattazioni.
Nel caso in cui il valore minimo venga superato, chi ha fatto l'offerta più elevata risulta vincitore e si vede assegnato il bene. Oltre ad un valore minimo, esiste anche un altro vincolo nelle contrattazioni rappresentato da un tempo massimo di durata dell'asta, superato il quale le contrattazioni si fermano e vengono valutate le condizioni d'assegnazione.
La principale differenza tra un'asta tradizionale e un'asta online è rappresentata dalle trattative che si svolgono virtualmente, senza alcuna limitazione di luogo o tempo, inoltre l’offerta su internet di migliaia di articoli si allarga giorno per giorno.
Inoltre la partecipazione, poi, non è necessariamente diretta, anche se in realtà i sistemi di monitoring dei rilanci in azienda sono attivi 24 ore su 24.

Per tutta la durata dell'asta i partecipanti, sono costantemente avvisati delle variazioni dei prezzi e di eventuali rilanci, in modo da poter intervenire direttamente nelle contrattazioni.

 

Come si partecipa ad un’asta online?
Le aste online prevedono solitamente due tipi di aree: le sezioni ad accesso libero, solitamente informative tra le quali possono esistere "aree demo" per prendere confidenza con il servizio prima di registrarsi, e quelle ad accesso controllato, previa registrazione.
Le aree registrate sono utilizzabili solo dagli utenti dotati di codici d'accesso, solitamente una userID e una password e la registrazione per l'accesso al servizio può essere gratuita o richiedere il pagamento di un abbonamento annuale.
Dopo l’attivazione dei codici di accesso, si può accedere alle aree di contrattazione dove spesso sono presenti figure di supporto; per facilitare la fruibilità delle offerte esistono motori di ricerca interni che indicano quali aste online sono in corso e quali lo saranno di lì a poco.

Una volta registrato e autorizzato alla partecipazione all'asta online si debbono seguire le istruzioni, dipendenti sostanzialmente dalle modalità delle contrattazioni. Vanno anche controllate le condizioni di chiusura dell'asta, i tempi di svolgimento ed ogni altra caratteristica determinata dal venditore o prevista dal sistema. In ogni caso, il sistema informatico di contrattazione crea messaggi di posta elettronica automatici per informare i partecipanti sullo stato del mercato. Alla chiusura della contrattazione verranno forniti tutti gli elementi per concludere l'atto formale e redigere un contratto alle condizioni stabilite dall'asta online (prezzo, quantità, caratteristiche dei beni o dei servizi forniti).